Gattonero

Il portale dell'allegria

Home
Benvenuto da Gattonero
Gli Umani sono alieni PDF Stampa E-mail
Lunedì 22 Febbraio 2010 15:26

Stavo passeggiando una domenica mattina in campagna con la mia cagnolina: com'è bella l'aria limpida e il silenzio della campagna!

Poi, all'improvviso, ho iniziato a sentire un rumore simile a quello di un aereo, ma molto vicino a terra. Facendo finta di niente, ho continuato la mia passeggiata spensierata, pensando di essermi sbagliata.

Come stavo dicendo, gli uccelli che cantano, il suono dell'erba accarezzata dal vento: cosa c'è di più rilassante?!

Ma questa volta non mi ero sbagliata: avevo nuovamente sentito il rumore di prima.

Poco dopo,  mi è caduto ai piedi un aereo giocattolo, mi sono guardata intorno, ma non c'era nessuno, tantomeno con un telecomando in mano.

<<Che strano>> ho pensato. Ma non avevo ancora visto quel che è successo dopo!!!

L'aereo si è ingrandito fino ad avere le dimensioni reali e vi sono spuntati fuori 20 normalissimi umani. O almeno credevo!!!

Leggi tutto...
 
Hei amici ascoltate PDF Stampa E-mail
Lunedì 25 Gennaio 2010 18:51
ehi amici ascoltate
Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Gennaio 2010 19:23
 
L'origine di ciò che scrivo PDF Stampa E-mail
Domenica 08 Febbraio 2009 13:27
Quando frequentavo la scuola primaria ho imparato molte poesie; quella che mi ha colpita di più è stata la poesia intitolata  "Pianto antico" di Giosuè Carducci, che ho studiato in quinta elementare e ricordo tuttora; mi ha colpito molto o per il contenuto, o perchè è molto commovente e "tocca" la sensibilità del lettore.

Per scrivere poesie non si deve essere per forza poeti, adulti o laureati, basta avere un "cuore", "un'anima", una sensibilità tale da "accarezzare" l'animo di chi la legge facendogli provare delle emozioni.

Ultimo aggiornamento Domenica 08 Febbraio 2009 13:37
Leggi tutto...
 
La mia stanzetta PDF Stampa E-mail
Sabato 10 Maggio 2008 14:01
Ciao amici! Se volete sapere le caratteristiche della mia stanzetta, è il caso di aprire bene le orecchie, perchè è un po’ complicato da spiegare. Certo, per capire la descrizione che vi sto presentando, ci vorrebbe una traduzione, o dei sottotitoli, ma non vi posso essere utile, perchè combinerei soltanto più caos. Se siete pronti, è il caso di partire alla scoperta della mia stanzetta.Fin da quando ero piccola, io pensavo che la mia cameretta fosse una stanza piccolina della casa, senza alcun valore …
Ultimo aggiornamento Sabato 10 Maggio 2008 14:19
Leggi tutto...
 
Natale con i tuoi... PDF Stampa E-mail
Sabato 10 Maggio 2008 14:45
Ciao amici! Sono Gattonero e vi vorrei raccontare come vivo il Natale e come vivo la Pasqua, infatti, questo testo riguarda il proverbio: “Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi”.Pronti . . . allacciatevi le cinture e . . . si parte!Il Natale, come sapete, è la festività dell’anno che ricorda la nascita di Gesù. In attesa di questa festività io e i miei genitori costruiamo il presepe e montiamo l’albero di Natale: quanto mi piace fare finalmente qualcosa insieme a i miei genitori! Durante le vacanze di Natale rincontro dopo tanto tempo parenti provenienti da altre città, da altre regioni d’Italia, da altre Nazioni e posso di nuovo ritrovare parenti provenienti dall’America, quindi da altri Continenti.È molto bello divertirmi con i miei cugini e con i miei zii che non vedo da tanto tempo.-Cuginetti!? È . . . è arr . . .iva . . .t . . .t . . .to B . . . babbo Natale!!
Ultimo aggiornamento Sabato 10 Maggio 2008 14:46
Leggi tutto...